LFLP

Laboratorio di Formazione e di Lettura Psicoanalitica

Maurizio Forzoni: Dall'ideale alla relazione

Incontro del 20/12/2017 – ore 21:00 – a cura di Maurizio Forzoni, Difensore della salute e del pensiero, Consulente psicoanalitico, orientatore esistenziale e didattico            

                       

Schermata 2018 01 09 alle 10.45.16

 

“L’Ideale è senza scrupoli, anche nell’imporli. E’ per l’Ideale che si muore e si fa morire. La bizzarria è che esso vale meno di una rapa: non se ne spreme nulla. E’ improduttivo in quanto abolizione per principio del frutto” – Giacomo Contri

Vi ringrazio dell'opportunità di dedicare spazio e tempo a questo mio intervento che oggi si intitola “dall'Ideale alla relazione”. Ma potremmo anche scriverlo all'inverso. Ossia dalla relazione all'Ideale, il che equivale a dire (è lo stesso) dalla salute alla patologia. Pensare in questo modo, a mio avviso, significa pensarla bene. Ossia pensare che il bambino nasce sano, ovvero non pensa sé stesso come un ideale, o peggio “un animale malato”. Certo. Ci sono bambini che nascono anche con patologie neurobiologiche, o con patologie congenite, con handicap, ma anche in tali casi sfortunati, il destino di questi bambini può senz'altro essere diverso, in relazione a come siano trattati. Possiamo quindi dire che – se non si incontrano patologie congenite – il bambino e la bambina nascono sempre sani. E' importante ribadire, a mio avviso, questo pensiero, dal momento che – come constatiamo di sovente – nel sociale tale fatto è misconosciuto e negato. Il bambino e la bambina, non appena nati, sanno benissimo orientarsi. 

 

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Laboratorio di Formazione e di Lettura Psicoanalitica utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l`utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare, si accetta e si approva la nostra policy sull`impiego di cookies. Per saperne di più sulla nostra policy dei cookies