Dott. Giancarlo Gramaglia

Psicologo Psicoanalista Psicoterapeuta - Torino

La psicoanalisi è pen$iero del soggetto

La psicoanalisi aiuta il pensiero a ritrovare la propria dimensione di soggetto ed a leggere gli accadimenti che avvengono nel mondo nell’unica prospettiva ragionevole e conveniente al lettore interessato.

La psicoanalisi rende fruibile il patrimonio che ciascuna persona possiede e che non si autorizza ad utilizzare, anzi che molto spesso non sa di avere.

È uno spostamento di lettura che deve avvenire affinché succeda il riconoscimento: uno spostamento di proporzioni tra la costituzione individuale e la costituzione sociale che tutti conosciamo.

La sua res-pubblica è attiva, legislativa, fondata sul lavoro e sulla cura dei propri pensieri che diventano frasi comunicate e di conseguenza realtà sociali.
Ciascun uomo è una istituzione legislativa che con la propria pulsione produce diritto attraverso la legge di moto del suo corpo parlante che fa psicologia. Di conseguenza la competenza psicologica non può che essere individuale.

Giungiamo così a cogliere l’enorme importanza del linguaggio non più come nome attribuito come etichetta alla cosa, ma come nome di azione. Questo spostamento ci permette di poter imputare e quindi di giudicare l’azione: si o no, mi piace oppure non mi piace.

O.E.G. n. 175Mentre questa azione d’imputazione è già strumento attivo nel bambino, che chiamiamo il Colto prima della Cultura, coi nomi attribuiti alle cose ci troviamo a dipendere dalla cultura in cui siamo nati, dove vi sono pochi saputi giudicanti con patrimonio autorevole ed una massa d’ignoranti senza autorevolezza costretti ad ubbidire ai giudizi.
Senza il riconoscimento della propria costituzione individuale l’uomo è umiliato e sottomesso agli ideali ed ai principi della cultura dominante.


Il LABORATORIO DI FORMAZIONE E  DI LETTURA PSICOANALITICA

Per il Seminario ’13/’14 il Lavoratorio propone delle tavole rotonde aperte ad una finestra di lettura sulla cultura del novecento per provare ad aiutare il lettore interessato a coniugare il proprio Colto con alcuni degli eventi che la cultura cinematografica ha prodotto.

Nelle letture saremo aiutati dal lavoro della SAP prendendo in esame le occasioni che ci permetteranno di evidenziare come la costituzione individuale venga sollecitata e confermata nello spostamento del linguaggio tra nomi di cose e nomi di azioni.

Psicologo Giancarlo Gramaglia

Torna Indietro

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Giancarlo Gramaglia utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l`utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare, si accetta e si approva la nostra policy sull`impiego di cookies. Per saperne di più sulla nostra policy dei cookies