Dott. Giancarlo Gramaglia

Psicologo Psicoanalista Psicoterapeuta - Torino

Le Opere di Sigmund Freud in e-book

Al link www.bollatiboringhieri.it viene presentata l’opera delle edizioni digitali.
La pagina si apre nel vivace sfondo blu col riconoscibile disegno della copertina della veste editoriale italiana: nel “vai allo speciale” c’è il video di una decina di minuti dove si alternano alla presentazione il direttore editoriale, la storica traduttrice redazionale Renata Colorni, ed una psicoanalista della SPI.

Nel discorso accade che il direttore definisce junghiano il corpus freudiano, mentre poco dopoRenata Colorni fa risalire la data della morte di Freud al 1938.1

E va bene così: infatti Freud ci ha insegnato che il lapsus è sempre il segnale della competenza del pensiero che, anche umiliato, tenta in qualche modo di farsi riconoscere. Il lapsus potrebbe suggerire all’autore, se interessato e se non troppo perturbato, a riconoscere qual’è la via per cogliere il suo Colto ri-coperto dal sapere saputo della Kultura.

Sapere saputo che non riesce nemmeno più a fare da copertura proprio a quella persona che per tanti anni ha scritto e corretto la data di morte di Sigmund Freud! 2

Giancarlo Gramaglia

 freud opere complete  logo illibraio

 Psicologo Giancarlo Gramaglia

1 I corsivi sono evidenziazioni dell'autore tratti dal testo parlato nel video del link indicato, postato su You Tube il 19 marzo 2013. Dopo poco più d’un minuto e mezzo (103 secondi) accade il primo lapsus, e poco dopo tre minuti (333 secondi) ne avviene un altro.

2 E ripeto: va bene così! E’ anche grazie al lavoro di traduzione e redazione affidato alla cura di Renata Colorni che Paolo Boringhieri ha con successo pubblicato in edizione italiana le OSF. A loro va la mia gratitudine per l’importante e prezioso lavoro svolto.

Torna Indietro

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Giancarlo Gramaglia utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l`utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare, si accetta e si approva la nostra policy sull`impiego di cookies. Per saperne di più sulla nostra policy dei cookies