Dott. Giancarlo Gramaglia

Psicologo Psicoanalista Psicoterapeuta - Torino

Nuovo video sulla depressione

La depressione è un buio artificiale prodotto dal tuo modo di pensare! E' un lavoro di sottrazione dal pensiero sano.  

Depressione

Schermata 2017 06 20 alle 11.17.34

Res Publica

La locuzione latina indica l’insieme degli interessi, delle caratteristiche, dei possedimenti e dei diritti che ciascun uomo della terra dovrebbe avere convenienza a riconoscere per sé nelle relazioni con l’universo degli altri abitanti.
Sono tanti gli aspetti storici che caratterizzano le diverse sfaccettature del lemma e che, a partire dalla Repubblica romana ed in seguito cittadine, hanno fondato istituzioni importanti e portanti per la vita sociale.
M’interessa prendere le mosse da un aspetto particolare cioè dalla distinzione tra la res familiaris e la res publica: tra la cosa privata e quella pubblica.

Questa divisione è estremamente importante per cogliere la rivoluzione che occorre compiere per migliorare l’attuale assetto civile.
Freud nel disagio nella civiltà segnala l’importanza sociale di progredire in tal senso. E qual’è il senso?
E’ capire che, con le dovute cautele, occorre diminuire ed arginare i conflitti tra la cosa pubblica e quella privata.
Un soggetto, se vive scisso, rinuncia a rilevanti aspetti di sé, combattuto tra il privato ed il pubblico. E’ necessario coniugare in sé e per sé le due tensioni in una per individuare la via propria, lavorando nell’unica direzione della soddisfazione che conduce a star meglio.
Per superare questo divario occorre che ciascun soggetto per proprio convincimento si renda conto che le istituzioni, la religione ed il totemismo hanno via via, nel tempo a ritroso, formato la controparte sociale delle patologie psichiche individuali: infatti, per esempio, ma non solo, se la religione è la nevrosi ossessiva universale dell’umanità, la nevrosi in primis si è posta come sistema religioso del singolo1.

L'odio logico

Ho ripreso il Seminario del Lavoro Psicoanalitico 1986/’87 O dium Logicum perché ho individuato in questo impegno uno dei passaggi fondamentali del perché siamo costituiti in quanto SAP1.
In questo lavoro sono molte le chiavi di lettura individuabili per cogliere le vie che hanno condotto poi allo Studium Cartello ed ai risultati: posizione unica che la psicoanalisi ha potuto raggiungere oggi in lingua italiana.
Un esempio che può rendere l’idea che intendo trasmettere.
Negli anni ottanta in psicoanalisi si parlava di “relazioni oggettuali”, grazie all’influenza di Abraham e Jones. Giacomo Contri interviene nel Seminario e si chiede come possano due oggetti avere una relazione: “sarebbe a dire che il ferro ama il magnete?”.
Si può cogliere di qui lo stato dell’arte di certa psicoanalisi, ma ancora oggi la situazione non è tanto cambiata.
Ritornando agli aspetti generali dell’Odium Logicum dalla metodologia di lavoro all’elaborazione di molti concetti chiave, dei quali ora farò un sintetico e troppo parziale riassunto, si trovano le argomentazioni scientifiche che permetteranno a Giacomo Contri di consegnarci la Prima Costituzione2.

Nuovo video sulla terapia di coppia

La terapia di coppia comporta due individui con due storie che possono essere completamente diverse.
Non sempre si può intraprendere questo percorso in coppia, ma di sicuro ciascuno può lavorare su se stesso riconoscendo la propria storia. 

Problemi di Coppia

Schermata 2017 05 10 alle 11.09.18

 

Proiezioni ovvero il potere del burattinaio

Una signora mi contatta per un solo colloquio dichiarando di essere guarita da un fastidio che le dura fin da giovinetta, del quale ha bisogno di parlarmi. E dice:
“Durante tutta la mia vita lavorativa ho avuto a che fare con neuropsichiatri, psicologi, psichiatri, psicoterapeuti: tutti superiori a me di grado, tutti dottori! Troppo spesso mi sono sentita inferiore, e mi son sottomessa, mio malgrado, chinando la testa. Da poco tempo ho detto basta, sono stufa di subire, ed ho incominciato a rispondere, a pormi come ero capace, sono uscita dallo stato d’inferiorità e mi son detta che non potevo continuare a pensare che questi dottori che avevano conseguito un titolo superiore al mio, avrebbero potuto formulare chissà quali opinioni nei miei confronti”.

Nuovo video su ansia e angoscia

L'angoscia è qualcosa che non riusciamo a capire da dove arrivi di solito , perchéarriva da quello che noi chiamiamo il Super-Io.
Ed è un'immagine di solito genitoriale che ci portiamo dietro e che non ci accorgiamo che lavora dentro di noi e ci produce degli enormi guai.

Ansia e Angoscia

Schermata 2017 04 04 alle 12.22.34

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Giancarlo Gramaglia utilizza i cookies per consentirti la migliore navigazione. Il sito è impostato per consentire l`utilizzo di tutti i cookies. Se si continua a navigare, si accetta e si approva la nostra policy sull`impiego di cookies. Per saperne di più sulla nostra policy dei cookies